Cioccolato e nocciole: il gianduja ha una storia tutta piemontese.
 

Il sistema continentale imposto da Napoleone nel 1806, impedì alle merci britanniche di entrare nei porti europei, mettendo a dura prova le forniture di cacao. Un cioccolatiere di Torino di nome Michele Prochet allungò il poco cioccolato che aveva mescolandolo all'autoctona nocciola tonda gentile

Prende il nome da Gianduja, personaggio di carnevale e marionetta che rappresenta l'archetipo piemontese.

 

Questo liquore segue lo stesso procedimento produttivo del classico bombardino, ma con aggiunta di cacao e nocciole tostate.
 

Ottimo da servire sia fresco che caldo.

Bombardino al Gianduja

€ 16,00Prezzo
  • 17% Vol

Se stai pensando di acquistare uno o più prodotti che devono essere spediti ad indirizzi differenti, ad esempio una box per te e una per un tuo amico, contattaci in chat! Abbiamo delle scontistiche personalizzate per le spedizioni multiple!

  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Pinterest

+39 339 4470158 

hello@mangiamonfra.it
P. Iva 02627030030

© 2020 by MangiaMonfrà

LE FANTASTICHE FOTO CHE TROVERETE NEL SITO SONO STATE REALIZZATE E GENTILMENTE CONCESSE DA MARCO CATTARUZZI marco-cattaruzzi.pixels.com